Angelo Siccardi, Il doge di Monte Anselmo

14,00 

Category: Tag:

Ci sono libri che hanno vissuto stagioni di gloria ma che non hanno saputo rendersi indimenticabili. E ce ne sono altri che da subito sono stati riposti nello scaffale meno accessibile della libreria. Ma nessun libro merita l’oblio, né quelli che hanno conosciuto la fama del “best seller” né quelli che le classifiche non l’hanno neppure conosciute: sono tutti testimoni di un tempo. di un pensiero, di un emozione. Possono essere ancora guardati con curiosita o ammirazione… talvolta proprio perché non si erano uniformati alle mode letterarie del loro tempo. ‘Libri Strani” ha voluto sottrarre queste pagine al lavoro dei tarli e riproporle, nella convinzione che valga la pena di leggerle ancora oggi (o di rileggerle in questa nuova e inedita versione rispolverata”).

  • Autore: Angelo Siccardi
  • Titolo: Il doge di Monte Anselmo
  • Collana: Libri strani / La Tipografica varesina
  • Anno: 2023
  • EAN: 9780047813257

1 disponibili

Ci sono libri che hanno vissuto stagioni di gloria ma che non hanno saputo rendersi indimenticabili. E ce ne sono altri che da subito sono stati riposti nello scaffale meno accessibile della libreria. Ma nessun libro merita l’oblio, né quelli che hanno conosciuto la fama del “best seller” né quelli che le classifiche non l’hanno neppure conosciute: sono tutti testimoni di un tempo. di un pensiero, di un emozione. Possono essere ancora guardati con curiosita o ammirazione… talvolta proprio perché non si erano uniformati alle mode letterarie del loro tempo. ‘Libri Strani” ha voluto sottrarre queste pagine al lavoro dei tarli e riproporle, nella convinzione che valga la pena di leggerle ancora oggi (o di rileggerle in questa nuova e inedita versione rispolverata”).

Angelo Siccardi

Angelo Siccardi (Savona 1911-1350)
Angelo Siccardi ha trascorso la sua prima giovineza in Liguria, a Savona, dore è nato, e a Genova, dove ha compiuto gli studi laureandosi in scienze economiche. Dopo aver peregrinato, per ragioni di lavoro, in vane sedi, si è stabilito per molti anni a Varese. Lì ha pubblicato nel 1981 “Il Ministro del Diavolo”. la storia di Giuseppe Siccardi, Ministro di Giustizia sotto Carlo Alberto dal 1819 al 1851: il politico probabilmente più odiato da preti e cattolici in quell’epoca. Tentò senza successo di riformare il Concordato, e di dare un’impostazione più laica al nascente stato italiano.
Il Doge di Monte Anselmo è la sua seconda opera, tirata in edizione limitata per gli amici nel 1989, e mai pubblicata.